SARDEGNA

OASI WWF MONTE ARCOSU

DESCRIZIONE

L’Oasi WWF di Monte Arcosu (3600 ETTARI) è ubicata nel massiccio del Sulcis,. Il Monte Arcosu e il Monte Lattias sono tra i rilievi più importanti per la spettacolarità dei luoghi e la presenza di una vegetazione e di una fauna tra le più significative del territorio regionale, mentre l’ intera area, modellata dai rilievi, dalle guglie e dai picchi, interrotta dal tranquillo scorrere del rio Guttureddu e del Gutturu Mannu, è coperta da un’antica foresta di lecci e sughere che rappresenta la formazione di sclerofille più vasta del bacino del Mediterraneo.

VISITE

A causa dell’alluvione del 2018 l’oasi è temporaneamente chiusa. Stiamo lavorando per aprirla il prima possibile.

TURISMO

Educazione ambientale; visite, escursioni e trekking guidati; stages e soggiorni tematici; campi di studio e ricerche
Fruizione: Sentieristica, aree di sosta attrezzate, aree faunistiche del cervo sardo e del daino, orto didattico, CEAS, punto ristoro, locanda.

CAMPI

/

EVENTI A TEMA

Si organizzano diversi eventi l’anno, sia eventi nazionali WWF sia eventi locali. A settembre viene svolto il censimento del cervo sardo, simbolo dell’Oasi, e salvato dall’estinzione dal WWF.

PER LE AZIENDE

Possibile su richiesta. Presente punto ristoro, sala convegni, Centro visite e punto vendita.

L'OASI SUL WEB